MAGIA E ADRENALINA AGLI UNIVERSAL STUDIOS DI HOLLYWOOD

Ebbene lo ammetto: a 30 anni e in ogni viaggio che si rispetti devo includere almeno un giornata in un parco divertimenti. Nella vita frenetica di tutti i giorni ho così poche occasioni di svago che in questi posti mi trasformo, mi libero dallo stress accumulato in mesi di duro lavoro e sono invasa da una frizzante aurea di felicità. L’adrenalina scatenata da una montagna russa o da un vortice impazzito all’interno di una proiezione 5D mi danno una botta di energia che mi dà la carica che dura  ben oltre il mio ritorno. Attori in costume, fedeli riproduzioni cinematografiche, enormi e colorati

 

negozi di caramelle, giostre e attrazioni ti catapultano in un’altra dimensione e per un giorno tutto è concesso, anche indossare un cappello di Minnie o comprare un lecca-lecca a forma di mela di Biancaneve…

Quando ero piccola non potevamo permetterci grandi viaggi ma i miei genitori ci portavano tutti gli anni a Gardaland, poi tutti i miei coetanei sono”cresciuti” e io sono rimasta fissa con l’idea che un giorno avrei voluto vedere il vero west, non quello di cartongesso, al punto che nel 2014 io e il mio neo-marito siamo partiti per un viaggio On the road negli USA. E la nostra prima tappa sono stati – ovviamente – gli Universal Studios di Los Angeles.

 

Raggiungerli è abbastanza semplice, tuttavia il parcheggio è un po’ costoso (da $18 a $35 a seconda della vicinanza all’ingresso); inoltre noi siamo stati il 1 novembre e il parco si preparava ad accogliere migliaia di visitatori per la grande festa Halloween Horror Night, e quando siamo usciti c’erano chilometri di code…

Da Hollywood Boulevard si prende la linea rossa della metropolitana e in men che non si dice si arriva ai piedi di una collina, dove ogni 10-15 minuti parte uno shuttle bus gratuito che porta direttamente all’ingresso del parco.

Il prezzo di ingresso è salato: costa $95 se comprato online, circa $115 se comprato in biglietteria, ma noi avendo risparmiato sugli alloggi e accontentandoci di mangiare street food ci permettiamo questa piccola follia.

L’ambientazione – inutile dirlo – è in pieno stile hollywoodiano, tutto rimanda al mondo del cinema, c’è ancora poca gente e possiamo iniziare a goderci le prime attrazioni.

 

SHREK 4D. Da grande fan di Ciuchino trascino Dario all’interno di questo castello magico che anticipa quello che ci aspetta. Lo spettacolo è una proiezione in 4D molto divertente con sedili mobili, spruzzi di acqua, vento e altri effetti speciali che fanno sembrare di essere davvero nel mondo delle fiabe.

IL CASTELLO DI HARRY POTTER  era ancora in costruzione ma mi sono ripromessa di tornarci per scoprire tutti i segreti di Hogwarts!

–  THE SIMPSONS RIDE. Avete presente Krustyland, il parco divertimenti dedicato all’ambiguo clown del cartone animato I Simpsons? Ecco, esiste davvero e si trova qui! A bordo di una navicella si viene proiettati prima a Springfield e poi nello spazio, evitando asteroidi e cercando di portare a termine la missione. Sarete sorpresi quando scoprirete che è tutta finzione e fa parte di un incredibile e ultratecnoclogico effetto ottico. Non potevano certo mancare – una volta usciti – il negozio di ciambelle e la birreria Duff. 

UNIVERSAL PLAZA – nella piazza principale del Parco si incontrano ad orari prestabiliti vari personaggi appartenente alla storia della Universal: da Marilyn Monroe ai Minions, da Harry Potter a Scooby Doo non perdete occasione di farvi fare una foto con i vostri idoli.

SPECIAL EFFECTS SHOW –  in questo teatro potrete scoprire i trucchi del mestiere e gli effetti speciali usati nei film.

TRANSFORMERS 3D- THE RIDE.  Ammetto di non essere una patita del genere ma già che c’ero non potevo perderlo, e che errore se l’avessi evitato! Si tratta di un’attrazione interattiva in 3D a 360°  a bordo di una sorte di macchina del futuro in movimento: la scena si svolge completamente intorno allo spettatore che per qualche minuto perde la percezione del reale e si trova coinvolto anima e corpo in scene di combattimento tra robot. Senza dubbio, una delle mie attrazioni preferite di sempre…

REVENGE OF THE MUMMY – THE RIDE.  Un’emozionante montagna russa al chiuso che ti catapulta nei luoghi più segreti delle antiche tombe egizie. Oltre agli incredbili ed estremamente realistici effetti speciali, saranno le svolte improvvise e la fuga a marcia indietro a lasciarti con il cuore in gola.

JURASSIC PARK – THE RIDE è l’unica attrazione acquatica degli Studios. Solo che il cartello con scritto “attenzione in questa attrazione ci si bagna” dovrebbe essere sostituito con “attenzione, uscirete da qui bagnati fradici come se vi foste buttati in mare vestiti”. A bordo di una barca che

naviga nel buio ci si lancia letteralmente giù per una cascata fino a finire in mezzo ad una giungla di dinosauri, ovviamente super realistici. Il divertimento è assicurato.

– DESPICABLE ME MINION MAYHEM.  Per tutti coloro che dubitano

della reale esistenza dei Minions… dopo un adrenalinico tour in 3D nella loro casa pazza li potrete incontrare e spupazzare, ma attenzione, il cattivissimo Gru è in agguato e non apprezzerà le vostre manifestazioni di affetto!

WATERWORLD è un incredibile spettacolo sull’acqua dove viene riprodotto un set cinematografico con stuntmen acrobati, esplosioni, inondazioni e incidenti aerei… da vedere assolutamente. 

STUDIO TOUR.  A detta di alcuni vale da solo il prezzo del biglietto, preparatevi ad una lunga coda di attesa (ma comunque all’ombra e con gli attori che vi faranno compagnia) e salite sul trenino che vi condurrà quasi fuori dal parco, ai piedi della collina, all’interno di veri e propri set cinematografici. Percorrendo strade viste molte volte nei film vi ritrovere all’interno dell’ambientazione di Ritorno al Futuro, passando per la piazza di Una mamma per amica, e l’elegante quartiere di Wisteria Lane di Desperate Housewives. Arrivati a un laghetto attenzione alle braccia, lo squalo è in agguato! C’è poi la cittadina distrutta de La guerra dei Mondi con tanto di aereoplano sfasciato e il motel di Psycho. La parte più divertente del tour è però quando si viene catapultati in una vera scena da film, con tanto di esplosioni, inondazioni in metropolitana e una lotta all’ultimo sangue tra King Kong e un dinosauro. 

 
 

 Come ogni parco che si rispetti l’offerta gastronomica è ampia e variegata, dalle pizzerie al tex-mex, dal baracchino degli hot-dog alla steak house ce n’è davvero per tutti i gusti, ad un prezzo tutto sommato ragionevole.

Portatevi eventualmente uno zainetto con la scorta di acqua e un cambio abiti da usare dopo le attrazioni in cui ci si bagna.

Che consiglio posso darvi? Nessuno, liberate la mente e immergetevi a 360° in questa pazza avventura! Buon divertimento!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...