Tempo di lettura: 2 Minuti

Una gita alle Isole Borromeo è una tappa imperdibile per chi si trova anche solo di passaggio sul Lago Maggiore. Le tre isole (Madre, Bella e Superiore – o dei Pescatori) emergono in tutta la loro bellezza dalle placide acque del lago. Incorniciate da giardini tropicali lussureggianti e palazzi maestosi, sono visitabili in un solo giorno.

 

Scorcio del porticciolo

Cosa vedere all’isola dei Pescatori

La più piccola delle tre isole (misura solo 100 metri di larghezza e 350 di lunghezza) è l’unica abitata e non circolano mezzi a motore. I vicoli stretti e tortuosi si percorrono facilmente a piedi, passando per botteghe di artigianato, ristorantini di pesce e meravigliosi scorci sul lago.

All’interno del borgo si possono ammirare le antiche case costruite su più piani e collegate da lunghi balconi dove veniva fatto essiccare il pesce. La pesca è ancora l’attività principale dell’isola anche se il turismo costituisce ormai una fetta importante per il sostentamento degli abitanti.

Sono solo due le strade dell’isola: una costeggia il lago, l’altra si snoda tra negozietti e cortili nella parte interna. Da entrambe si raggiunge la spiaggia, dove è possibile rilassarsi sotto gli alberi o fare una pennichella dopo pranzo.

Merita una visita la piccola e antica chiesa di San Vittore, risalente al’ XI secolo e situata proprio al centro dell’isola. Di origine romanica, fu ampliata in stile gotico nel periodo rinascimentale e conserva ancora affreschi del ‘500.

L’isola dei Pescatori è piccola ma non mancano trattorie e locande per tutte le tasche che servono principalmente pesce di lago e piatti della tradizione lacustre.

 

Vista sull'isola Madre

E’ tuttavia di sera che questo sottile lembo di terra offre il meglio di sé: quando tutti i turisti se ne sono andati e cala il tramonto, la piccola isola viene avvolta da un’aura affascinante e silenziosa, le luci soffuse illuminano debolmente i vicoli e la terraferma sembra più lontana che mai.

Non esistono veri e propri hotel sull’isola: è comunque possibile pernottare presso affittacamere e B&B come Casabella o Villa Toscanini.

Come raggiungere le isole Borromeo

Arrivarci è semplice: da tutte le località principali della sponda partono regolarmente traghetti e aliscafi che permettono di visitarle tutte e tre in un solo giorno con un biglietto “hop on/off” combinato. Se arrivate abbastanza presto la mattina vi consiglio di iniziare dall’Isola Bella, dato che la visita al suo imponente palazzo e ai meravigliosi giardini vi prenderanno un po’ più di tempo.

Da Stresa (parcheggiare in Piazza Marconi) e dalle principali località sulla costa lombarda e piemontese partono regolarmente i battelli della Navigazione Lago Maggiore ma potete trovare anche aliscafi e barche per tour privati.

Per informazione su orari e tariffe clicca qui.

TARIFFE

Per l’accesso all’isola non è richiesto nessun biglietto di entrata. Se vuoi conoscere i prezzi dei battelli consulta il sito ufficiale della Navigazione Lago Maggiore.

Per conoscere altre mete imperdibili sul lago Maggiore clicca qui.