CHI SONO

Benvenuto sull’isola. Mettiti comodo, si parte!

La mia storia

La mia passione per i viaggi è nata da ragazzina, quando facevo scorta di cataloghi nelle agenzie e studiavo mete e itinerari che un giorno avrei forse visitato. La mia camera era tappezzata di poster e calendari di isole paradisiache e luoghi lontani. Con i primi soldini guadagnati ho cominciato a organizzare i miei viaggi, iniziando da gite fuori porta fino ad arrivare a viaggi un po’ più complessi, on the road e oltreoceano. Viaggio con mio marito Dario, appassionato di fotografia ed esperto di orientamento della coppia: io organizzo tutto ma poi non so tenere una cartina in mano nel verso giusto!

Cosa mi piace

Viaggiare per me significa esplorare, conoscere, imparare. Amo confrontarmi con nuove culture e mettermi in discussione: cerco sempre di imparare qualcosa da ogni mio viaggio e negli anni ho accumulato un bel po’ di insegnamenti. Adoro organizzare il viaggio nei minimi dettagli, cercare le guesthouse migliori al prezzo più basso, leggere guide e articoli per trovare esperienze autentiche. Da quando l’aereo decolla (e io chiudo gli occhi immaginando di essere catapultata nello spazio tra miliardi di stelle e pianeti) mi immergo completamente nell’avventura e cerco di godermela al massimo. Io e Dario siamo amanti del cibo, in particolare dello street food e ci piace scorazzare per bancarelle e ristorantini locali a caccia di specilità gastronomiche (ma non fatemi mangiare ragni fritti e blatte…). Viaggiamo zaino in spalla ma non siamo backpackers; alle strutture di lusso preferiamo guesthouse e piccoli alberghi (ma ogni tanto qualche piccolo sfizio ce lo togliamo!)

Perché il blog

Il blog nasce dall’esigenza di mettere nero su bianco i miei ricordi e le sensazioni provate in viaggio, affinché anche dopo molto tempo io possa rivivere ogni singolo momento ed emozionarmi ancora. Vorrei aiutare i viaggiatori – più e meno esperti – a trovare nuovi spunti di viaggio e esperienze uniche, promuovendo un turismo etico e rispettoso delle realtà locali. Ecco perché qui troverai racconti scritti tutti d’un fiato col cuore e informazioni più pratiche e utili all’organizzazione del viaggio.

I viaggi del cuore

I miei luoghi preferiti sono l’Asia, dove mi ricordo che bisogna essere umili e avere pazienza; New York, dove mi sento totalmente libera; la Grecia, dove ritrovo me stessa e mi lascio cullare dall’aura mitologica che la circonda.

Paese del cuore: Laos

Città più bella del mondo: Firenze

Il mio pallino: risalire lungo il corso del Mekong dalla foce alle sue origini

Momento wow: la vista di New York dall’Empire State Building, al tramonto

Lacrime agli occhi: nella Monument Valley

Il viaggio dei miei sogni: due mesi a zonzo per le isole della Polinesia Francese

Il piatto più buono: maiale allo zenzero e peperoncino, in Laos

L’ingrediente odiato: il coriandolo, ovunque in Vietnam

Cosa compro: orecchini fatti a mano e palline di Natale

Ho avuto paura: quando ci siamo persi nella Death Valley, di notte.

Buona lettura e ricorda:

La vita è un viaggio. Viaggiare è vivere due volte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...